Contattami per una consulenza +39 379 11 50 251 o per email info@avvocatoidaparisi.com
Seguimi sui Social Network
Contattami per una consulenza +39 379 11 50 251 o per email info@avvocatoidaparisi.com
Seguimi sui Social Network

Procreazione Medicalmente Assistita (PMA)

Spesso ti sarai chiesto perché la procreazione medicalmente assistita dovrebbe rilevare da un punto di vista legale o normativo, trattandosi di una procedura medica.

In realtà, le tecniche di fecondazione in vitro (fecondazione assistita eterologa, fecondazione assistita omologa, etc.) hanno dato vita a nuove tipologie di rapporti familiari che, spesso, creano dubbi e incertezze.

Quindi è fondamentale conoscere la legge in materia di fecondazione assistita, per capire gli effetti e le conseguenze legali di tale scelta.

Se hai mai avuto dubbi di questo tipo, posso aiutarti rispondendo alle tue domande e fornendoti la consulenza legale sulla legge italiana in materia di procreazione medicalmente assistita (legge 40/2004), con un focus particolare anche sui profili di diritto comparato della materia, relativi al riconoscimento degli status familiari acquisiti all’estero.

Se sei un genitore single o hai un partner del tuo stesso sesso e vuoi creare la tua famiglia, ma hai dubbi su come poter tutelare la tua genitorialità omosessuale, puoi contattarmi e sarò felice di fornirti la consulenza legale adatta al tuo caso specifico. 

Se vuoi approfondire il tema della della Procreazione Medicalmente Assistita, leggi l’articolo qui sotto.

Procreazione Medicalmente Assistita (PMA): perché ti serve un avvocato?

Il concepimento tramite fecondazione artificiale rappresenta un’alternativa al concepimento naturale ed è disciplinato in maniera diversa da quest’ultimo.

La disciplina relativa alle tecniche di fecondazione in vitro (fecondazione assistita eterologa, fecondazione assistita omologa, etc.), infatti, non è contenuta nel codice civile ma in una legge specifica: la legge 40/2004.

L’assistenza legale di un avvocato esperto in materia di Procreazione Medicalmente Assistita diventa, quindi, importante per poter conoscere la legge italiana sul tema.

Non solo.

Se decidi di intraprendere un percorso di PMA all’estero, è fondamentale valutare in anticipo il significato legale di tale scelta.

Procreazione Medicalmente Assistita e Riproduzione Medicalmente Assistita: sono la stessa cosa?

Spesso utilizzati l’uno in sostituzione dell’altro, questi due termini hanno lo stesso significato: fanno riferimento alle procedure mediche che consentono a una coppia o a un soggetto singolo che non possono procreare in maniera naturale di creare la propria famiglia.

La legge sulla Procreazione Medicalmente Assistita

Le tecniche di fecondazione assistita sono disciplinate diversamente nei diversi paesi del mondo.

In particolare, in Italia, è la Legge 40/2004 a disciplinare il tema della Procreazione Medicalmente Assistita e a identificare nello specifico:

  • chi può accedere alla PMA in Italia
  • in quali casi e a quali condizioni si può accedere a tali tecniche
  • che caratteristiche devono avere i centri dove tali procedure vengono effettuate

Vuoi ricevere consulenza legale sulla fecondazione assistita?