Contattami per una consulenza +39 379 11 50 251 o per email info@avvocatoidaparisi.com
Seguimi sui Social Network
Contattami per una consulenza +39 379 11 50 251 o per email info@avvocatoidaparisi.com
Seguimi sui Social Network

La maternità surrogata in Ucraina

Il percorso della gestazione per altri (o maternità surrogata) è regolamentato in maniera diversa nei diversi paesi del mondo.

In particolare, per capire meglio gli aspetti relativi alla maternità surrogata in Ucraina è importante porsi le seguenti domande:

  1. Come funziona l’utero surrogato in Ucraina?
  2. E’ legale la maternità surrogata in Ucraina? Come si svolge?
  3. Quali sono i requisiti legali richiesti e i costi?

Come funziona l’utero surrogato in Ucraina?

L’Ucraina è uno dei paesi maggiormente conosciuti per l’applicazione delle procedure di maternità surrogata.

Tale procedura è utilizzata prevalentemente da persone che vivono nell’Unione Europea che decidono di scegliere l’Ucraina perché più vicino rispetto al loro paese di residenza.

Il modello legale adottato è di tipo “commerciale”, nel senso che la legge consente alla madre surrogata di ricevere un importo superiore anche al mero rimborso delle spese sostenute durante la gravidanza e collegate alla stessa.

E’ legale la maternità surrogata in Ucraina? Come si svolge?

Si, la maternità surrogata è legale in Ucraina. Qui è previsto che la genitorialità legale nei confronti del minore, spetti ai soggetti che accedono a tale percorso (i genitori intenzionali).

In particolare, il riconoscimento della relazione genitoriale tra i genitori intenzionali e il minore avviene per mezzo della rinuncia della gestante per altri ai diritti parentali, formalizzata dinanzi ad un notaio e seguita dalla redazione di un atto di nascita dal quale risulta la sussistenza di una relazione genitoriale con i genitori intenzionali, indicati come madre e padre.

Alla nascita il bambino non acquisisce la cittadinanza ucraina, dunque rimane apolide sino a quando si perfeziona l’acquisizione della cittadinanza dei genitori intenzionali.

Quali sono i requisiti legali richiesti e i costi?

Per quanto riguarda i requisiti previsti dalla legge, è importante valutare che, ai sensi della normativa attualmente vigente In Ucraina, la gestazione per altri è consentita e regolamentata e prevede che siano esclusivamente le coppie eterosessuali sposate a poter accedere alla maternità surrogata.

E’, altresì, richiesta la sussistenza di una connessione genetica, al 50%, tra uno dei genitori intenzionali e il minore, nonché la prova che il ricorso all’utero surrogato sia dovuto a esigenze di tipo medico.

Quanto ai costi, invece, è difficile quantificarli in un unico importo, in quanto gli stessi possono variare in base alle diverse circostanze.

 

 

Come fare per avere maggiori informazioni o rimanere aggiornato? E’ semplice!

Puoi contattarmi al seguente numero +39 379 11 50 251 o mandare una mail a info@avvocatoidaparisi.com 

Per rimanere sempre aggiornato, invece, puoi compilare il form in fondo alla pagina inserendo i tuoi dati.

 

                                                                                                                                                              Il Tuo Avvocato